9 Aprile 2019

Chocolate brownies

Chocolate brownies

Una di quelle ricette veloci ma buone per chi ama il cioccolato.
Credo che tutti conoscano i brownies, ne ho preparato anche una versione un po’ più elaborata al burro di arachidi che potete trovare qui.
Questa è molto più semplice e credo si avvicini all’originale per consistenza: una crosticina croccante fuori ed un ripieno morbido.
Ci vuole più tempo a cuocerli che a prepararli.
Io li ho serviti con una namelaka al cioccolato fondente, una alla vaniglia ed un cucchiaino di confettura di lamponi ma se avete bisogno di un dolce da preparare all’ultimo minuto vanno benissimo anche della panna fresca montata e della frutta.

Chocolate brownies

Per l’impasto Brownie:

  • 180 g di cioccolato fondente
  • 120 g di burro
  • 250 g di zucchero muscovado
  • 20 g di cacao amaro
  • 80 g di farina
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale Maldon

Sciogliere il cioccolato ed il burro a bagnomaria o nel microonde.
Aggiungere lo zucchero e mescolare bene per far sciogliere eventuali grumi.
Unire le uova, una alla volta, con una frusta.
Aggiungere il cacao e la farina setacciati ed il sale.
Versare in una tegllia quandrata di 22 cm (ho utilizzato una stampo di silicone con monoporzioni) e cuocere a 170 °C per circa 30 minuti. È consigliabile fare la prova stecchino che dovrà risultare non troppo asciutto.

Per la namelaka al cioccolato di Maurizio Santin:

  • 150 g di latte fresco
  • 7,5 g di glucosio
  • 3,8 g di colla di pesce
  • 300 g di panna fresca
  • 187 g di cioccolato al 70%

Scaldare il latte con il glucosio.
Sciogliere la gelatina nel latte caldo e versare sul cioccolato.
Emulsionare con un mixer ad immersione ed incorporare la panna fredda liquida.
Lasciare maturare per 12/24 ore in frigorifero coperta con pellicola a contatto.

Per la namelaka al cioccolato bianco e vaniglia:

  • 200 g di cioccolato bianco
  • 125 g di latte intero
  • 5 g di colla di pesce
  • 10 g di sciroppo di glucosio
  • 220 ml di panna liquida fresca
  • 1/2 bacca di vaniglia

Far bollire il latte con il glucosio e la bacca di vaniglia privata dei semi. Aggiungere la gelatina reidratata e i semi della vaniglia. Sciogliere il cioccolato a pezzetti a bagnomaria o nel microonde e versarvi sopra, in più riprese, il latte caldo. Emulsionare con un mixer ad immersione.
Versare, infine, la panna liquida fredda.
Coprire con pellicola a contatto e lasciare riposare in frigorifero per 12/24 ore.

Inoltre:

  • confettura di lamponi
  • lamponi freschi

Montaggio del dolce:

tagliare il brownie a quadrotti, meglio se con un coppa pasta.
Con un cucchiaino ricavare un buco al centro di ogni brownie e riempirlo con la confettura di lamponi.
Decorare con dei ciuffi di namelaka al cioccolato e alla vaniglia e con i lamponi freschi.

 

 

Biscotti e piccola pasticceria, Dolci e torte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.