3 Gennaio 2019

Caprese al limone

Caprese al limone

Poco prima di Natale, sarà stato per via delle feste, ho trovato dal fruttivendolo degli splendidi limoni. Dovrebbe essere sempre così ma è molto più semplice trovarne di orribili, che odorano di chimico. E una volta trovati che fai, non ne compri una quantità industriale?
Per non parlare dei lamponi. Lo so, non sono di stagione ma a loro non resisto.
Insomma, se fossi andata in gioielleria avrei sicuramente risparmiato. Pare che un diamante sia per sempre mentre la frutta per molto, molto meno ma io preferisco di gran lunga questo genere di acquisti.

Caprese al limone di Salvatore De Riso (tratta dal libro “Dolci del Sole”):

  • 200 gr di mandorle pelate
  • 100 gr di olio extravergine
  • 180 gr di cioccolato bianco
  • 250 g di uova intere (5)
  • 50 gr di fecola di patate
  • 60 gr di zucchero semolato
  • bucce grattugiate di 2 limoni freschi non trattati
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia oppure i semi di 1/2 bacca
  • 5 gr di lievito in polvere per dolci
  • 30 g di scorzette di limone candite

In un mixer tritate le mandorle con lo zucchero a velo e i semi di vaniglia.
Grattuggiare il cioccolato bianco o tritarlo finemente.
Incorporare alla miscela di mandorle il cioccolato tritato, la buccia di limone, le scorzette candite tritate, la fecola ed il lievito setacciati. Miscelare tutti gli ingredienti ed aggiungere l’olio.
A parte montare le uova con lo zucchero semolato per circa 5 minuti, fino a quando il composto non triplicherà di volume.
Aggiungere, poco alla volta, le uova al composto di mandorle con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto.
Versare il composto in uno stampo* di 22 centimetri imburrato ed infarinato con della fecola.  Cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 5 minuti e poi a 160 °C per, circa, 45 minuti.
Lasciare intiepidire prima di sformare.

*Per quanto mi riguarda ho preferito cuocere l’impasto in uno stampo di silicone per monoporzioni e guarnire con la namelaka al mascarpone.

Per la namelaka al mascarpone e limone:

  • 200 g di latte
  • 9 g di colla di pesce +55 g di acqua di idratazione
  • 330 g di cioccolato Ivoire Valrhona
  • 250 g di mascarpone
  • 150 g di panna liquida fresca
  • la scorza grattugiata di 1 limone

Scaldare il latte e la panna. Aggiungere la gelatina reidratata. Aggiungere la scorza di limone. Sciogliere il cioccolato e versarvi il latte caldo. Mescolare con il mixer ad immersione. Con una spatola lavorare a crema il mascarpone ed aggiungerlo al composto poco per volta. Mixare.
Lasciare riposare in frigo per qualche ora e montare con le fruste elettriche.

 

Biscotti e piccola pasticceria, Dolci e torte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.