8 Marzo 2019

Crumble di mele

Crumble di mele

Quando ho bisogno di qualcosa che mi tiri su, quando ho bisogno di sentire il profumo di casa, il calore delle coccole, di fare pace con me, è un dolce alle mele che mi viene in mente.
Il crumble è la perfezione.
Croccante, succoso e profumato.
Servito tiepido con una crema inglese dalla consistenza del velluto, per me, è la perfezione.

Crumble di mele

Per la crema inglese:

  • 230 g di panna fresca
  • 100 g di latte intero, fresco
  • 70 g di tuorli
  • 40 g di zucchero
  • i semi di mezza bacca di vaniglia

Bollire insieme latte e panna. In un altro pentolino mescolare i tuorli con lo zucchero ed i semi di vaniglia cercando di far incorporare meno aria possibile.
Unire alle uova  il liquido bollente continuando a mescolare.
Mettere sul fuoco fino a raggiungere la temperatura di 85 °C, sempre mescolando.
Passare al setaccio.
Lasciare raffreddare coprendo con pellicola a contatto. Conservare in friorifero.

Per la pasta frolla friabile (di Maurizio Santin):

  • 500 g di farina 00
  • 250 g di burro morbido
  • 140 g di zucchero a velo
  • 3 tuorli
  • 1 uovo
  • la scorza di 1 limone grattugiata

Impastare con la foglia, lentamente, lo zucchero a velo, il burro, la scorza di limone, i tuorli, l’uovo e la metà della farina. Quando l’impasto comincia ad essere omogeneo aggiungere il resto della farina.
Una volta pronta avvolgere la pasta nella pellicola e far riposare almeno un giorno in frigorifero prima di utilizzare.
Effettuato il riposo stendere e ricavare dei dischi (io li ho tagliati di una misura più piccola dei cerchi di acciaio utilizzati per cuocere i dolci).

Per il ripieno di mele:

  • 5 mele renette
  • 1 cucchiaio di burro
  • zucchero semolato
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di zucchero grezzo di barbabietola
  • succo di limone
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 cucchiaino di amido di riso

Sbucciare le mele, eliminare il torsolo e tagliarle a cubetti di 1 cm.
Metterle il padella con il burro, lo zucchero, lo zucchero di barbabietola, il succo di limone e la cannella e quando saranno quasi caramellate aggiungere l’amido di riso sciolto in due cucchiai di acqua fredda. La salsa delle mele si addenserà velocemente.
Spegnere e lasciare raffreddare.

Per il crumble di Maurizio Santin:

  • 110 g di farina
  • 110 g di zucchero di canna (ho usato quello grezzo di barbabietola)
  • 90 g di farina di mandorle
  • 90 g di burro morbido

Mescolare con le mani tutti gli ingredienti.

Composizione del dolce:
Rivestire degli anelli di acciaio (non microforati) con della carta da forno ed adagiare su di una teglia rivestita con carta da forno.
Inserire i dischi di frolla, poi le mele ed infine sbriciolare sulle mele, con le mani, il crumble cercando di chiudere ogni fessura.
Infornare a 180 °C fino a colorazione del crumble.
Lasciare intiepidire e servire con la crema inglese fredda.

Crumble di mele

 

Biscotti e piccola pasticceria, Dolci e torte

2 commenti su “Crumble di mele
  1. Ciao dolce Eliana! Anche io mi farei coccolare ben volentieri da questo dolce. Stai meglio? Ho visto anche la foto della tua presentazione : che bella! 😍

    • Buongiorno carissima! Grazie mille per il pensiero… va benino ma la ripresa è proprio lunga 🙁
      Spero che per te proceda tutto per il meglio <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.