21 Novembre 2008

Tronchetto alle castagne

Tronchetto alle castagne

Rieccomi con un altro post scritto tra un pensile e l’altro in una stanza colma di scatoloni, pieni delle più svariate forme e misure di stampi, piatti, pentole, padelle e chi più ne ha più ne metta.

Ha ragione mia mamma quando dice che  nella mia cucina ci sono più aggeggi che in un ristorante.

Per chi ancora non lo sapesse sto risistemando casa, cucina nuova e, si spera, più spaziosa.

I lavori sembrano non finire mai, anche perchè pare che sia più facile avere un udienza dal papa che un appuntamento da un fabbro, imbianchino o muratore.

Mi scuso perciò per la mia scarsa presenza di questo periodo ma ho davvero poco tempo per stare al pc e dato che la metà lo passo ad attraversare gli scatoloni per arrivarci… fate un po’ voi.

Il dolce di oggi, a parere di chi lo ha assaggiato, è davvero molto buono.

TRONCHETTO ALLE CASTAGNE

Per il rotolo :

  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 100 g  di farina
  • 20 g di fecola di patate
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • sale

Separare i tuorli dagli albumi, sbattere i tuorli con metà dello zucchero e la vaniglia fino a che il composto non diventa chiaro e gonfio ; aggiungere la farina mescolata alla fecola ,poco alla volta, alle uova facendola cadere da un setaccio.
Montare a neve gli albumi con il restante zucchero e un pizzico di sale e amalgamare all’ impasto, poco alla volta, con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto.

Foderare una teglia quadrata (32 cm) con carta da forno e versare l’impasto, infornare a 180° per 10 min (la pasta biscotto deve appena colorarsi).

Una volta cotto bagnare uno stofinaccio di cotone strizzarlo bene, mettere il “biscotto” e arrotolare lasciandolo  così fino a quando non si raffredda.

Per la crema di castagne e cioccolato:

  • 400 g di purea di castagne (ottenuta lessando le castagna sbucciate in acqua, sale ed alloro e passate al passaverdura)
  • 100 g di cioccolato fondente  (75 % di cacao)
  • 3 cucchiai rasi di cacao amaro
  • 150 g di zucchero a velo (meglio aggiungerlo poco alla volta così da raggingere la ” dolcezza” desiderata)
  • 60 ml di latte
  • 80 g di burro
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • mezzo bicchierino di rum

Sciogliere il cioccolato con il latte ed il burro a bagnomaria ed amalgamare tutti gli ingredienti con un mixer (io ho usato l’impastatrice con il “k”) tenendo presente che la crema, una volta in frigo, tenderà a solidificare quindi se il composto risultasse troppo duro è bene aggiustarlo con dell’altro latte.

Per la crema chiara di castagne  ( da utilizzare prima di servire)

  • purea di castagne
  • zucchero a velo
  • rum

Amalgamare gli ingredienti in modo da creare una crema spalmabile.

Farcire e ricoprire il rotolo con la crema di castagne e cioccolato e decorare con quella chiara facendola cadere da una grattugia per la julienne a fori stretti.

Lasciare riposare in frigo per qualche ora.

 

 

 

Dolci e torte

54 commenti su “Tronchetto alle castagne
  1. ciao!! =)) cercando la ricetta del tronchetto alle castagne mi sono imbattuta in questo blog.. complimenti è davvero bellissimo e soprattutto complimenti a te…molto molto brava!! infatti volevo chiederti se avessi frequenato qualche corso di pasticceria?!…io lo sto cercando ma dalle nostre zone purtroppo non si trova niente. =( anche io sono irpina come te e se ho ben capito di dove sei ho frequentato il liceo linguistico nel tuo paese =) complimenti ancora!! saluti =)
    Bri

  2. Un bel dolce con le castagne. Il mio ‘Mont blanc’ era ben piu’ modesto.
    Comuque ottenere una certa’ quantita’ di purea di castagne e’ un lavoro molto tedioso…

    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.