11 Maggio 2008

Auguri alla mia mammina!

Auguri alla mia mammina!

Questa è la torta che ho appena finito di preparare per la mia mamma, non l’ ha ancora vista e spero le piaccia.

La ricetta è la rivisitazione di un un dolce che le piace tanto, non potevo non prepararlo: il rotolo con  la ricotta.

Per la pasta biscotto:

4 uova
150 g di zucchero
100 g di farina
20 g di fecola di patate
la buccia grattuggiata di mezzo limone
sale

Per il ripieno .

400 g di ricotta vaccina freschissima

zucchero a velo

qualche semino di vaniglia

50 g di cioccolato fondente ( 70% di cacao) tritato

200 ml di panna fresca  montata

inoltre:

cointreau

Separare i tuorli dagli albumi, sbattere i tuorli con metà dello zucchero e la buccia di limone fino a che il composto non diventa chiaro e gonfio; aggiungere la farina mescolata alla fecola ,poco alla volta, nelle uova facendola cadere da un setaccio.
Montare a neve gli albumi con il restante zucchero e un pizzico di sale e amalgamare all’ impasto, poco alla volta, con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.

Per la versione rotolo versare l’impasto in una teglia quadrata rivestita con carta da forno e cuocere a 170° per circa 10/ 15 minuti.

Per la mia versione: dividere l’impasto in tre parti uguali e cuocere,in tre fasi, in una teglia quadrata di 20 cm, in modo da ottenere tre piccoli quadrati di pasta biscotto.

Frullare la ricotta in un mixer con lo zucchero (la quantità è dettata dal vostro gusto, io non amo la ricotta troppo dolce) e i semi di vaniglia fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

Versare in una ciotola ed unire un cucchiaio abbondante di panna montata , amlgamandola con movimenti dal basso verso l’alto, e, successivamente il cioccolato.

Comporre il dolce:

spuzzare le tortine con poco liquore ( per il rotolo non è un’ operazione necessaria, io non lo faccio) e farcire con la crema di ricotta ottenendo,così, due strati di ripieno.

Coprire con la panna e lasciare reffraddare in frigo.

Le decorazioni sono con cioccolato plastico e la coperture è fatta con glassa fondente.

Che ne dite, le piacerà? Speriamo bene…

Dolci e torte, Ricette

49 commenti su “Auguri alla mia mammina!
  1. pacchiana??!!
    spero che tu stia scherzando, capito da te per la prima volta e trovo questo dolce fantastico…come puoi dubitare di lui???
    ma dimmi: è così difficile trovare/preparare il cioccolato plastico?

    phabya

  2. @ ragazzi grazie a tutti!!!

    @ marinella
    la glassa è ” il fondente” pronto della decora, il cioccolato plastico ( che adoro) è una pasta a base di burro di cacao che , fortunatamente , trovo pronta e acquisto in un negozio che vende articoli per pasticcerie, se vuoi informazioni più precise puoi mandami una mail 😉
    a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.